Attività ed escursioni

Where to watch birds

Bolle di Magadino - Zona Ramsar, Riserva ORUAM (Ordinanza sulle riserve d’importanza internazionale e nazionale d’Uccelli acquatici e migratori) e IBA (Important Bird Areas)

 

Le Bolle di Magadino sono una zona umida di importanza internazionale e oggetto di numerosi inventari nazionali e cantonali. Si tratta dell'unica Zona Ramsar per la Svizzera situata a sud delle Alpi e l'area con la più alta biodiversità per gli uccelli, e in generale per la fauna, del Cantone Ticino.

A livello internazionale le Bolle di Magadino sono un'area di sosta importantissima per i migratori; esse sono un vero e proprio “scalo” strategico per gli uccelli nei loro viaggi tra Africa ed Europa, specialmente in primavera. Ogni anno vi sostano e transitano migliaia di uccelli. La check-list delle Bolle di Magadino comprende almeno 268 specie di cui 149 che compaiono regolarmente, 36 di comparsa irregolare e 83 del tutto accidentali per il Ticino e, in molti casi, anche per la Svizzera.

Vi nidificano con regolarità 60 specie di cui 14 appartenenti alla Lista Rossa. Altre 4 specie nidificano in modo irregolare e per altre 12 la riproduzione o la territorialità sono state accertate in almeno una occasione. Le Bolle di Magadino sono da considerare di importanza nazionale per le popolazioni di Cannareccione e di Assiolo. La Salciaiola è presente in Ticino, anche se in maniera irregolare, esclusivamente alle Bolle di Magadino con 0-3 coppie nidificanti a seconda degli anni.

Inoltre le Bolle di Magadino sono di grande importanza cantonale per la presenza di più del 50% delle popolazioni di Martin pescatore, Svasso maggiore, Tarabusino, Tuffetto, Porciglione, Folaga, Cannaiola comune, Cannaiola verdognola e Migliarino di palude. Questa zona umida è l'unica in Ticino dove ha finora nidificato la Moretta tabaccata. Anche l'Alzavola e lo Svasso piccolo hanno nidificato alle Bolle ed esse sono l'unico luogo in Ticino dove si riproducono la Moretta e l’Airone rosso.

Le Bolle di Magadino sono importanti anche in periodo di svernamento, in particolare per la sosta degli Anatidi, sebbene non possano essere comparate per i contingenti ad altre zone umide svizzere. Questo è dovuto in parte alla loro posizione geografica in quanto molti uccelli si fermano a nord delle Alpi.

 

Maggiori informazioni su www.bolledimagadino.com.

 
Luoghi di particolare interesse in Ticino

 

Bolle di Magadino

Piano di Magadino

Riviera

Delta della Maggia

Monte Generoso

Valle Maggia

Alta Leventina - Val Bedretto

Regione Piora-Dötra

 
 

Piano di Magadino - IBA (Important Bird Areas)

 

Il Piano di Magadino costituisce la roccaforte per la popolazione ticinese di Civetta, presente con una quindicina di coppie nidificanti; sono inoltre presenti Upupa, Torcicollo e Assiolo. La popolazione di Cutrettola che nidifica sul Piano è stimata in 30-40 coppie. Il Laghetto di Gudo e le regioni circostanti rivestono una grande importanza soprattutto in periodo migratorio, specialmente in primavera e ancora di più quando si formano lagune per la sosta dei limicoli. Il Laghetto di Gudo è inoltre un sito importante anche per la nidificazione di alcune tra le specie minacciate. Sul pendio viticolo a nord del Piano di Magadino sono presenti anche Zigolo nero, Upupa, Torcicollo e Codirosso comune. Il comprensorio comprende un territorio di Gufo reale.

Dal 2003, una parte del Piano di Magadino è interessata dal progetto di interconnessione delle superfici di compensazione ecologica, il quale prevede anche di favorire le seguenti specie indicatrici: Allodola, Cutrettola, Quaglia, Cannaiola verdognola, Cannareccione, Migliarino di palude, Averla piccola, Canapino comune, Saltimpalo e Sterpazzola. Nel 2014 il Gran Consiglio ha approvato di istituire il Parco del Piano di Magadino, un Parco naturale a vocazione naturalistica, agricola e ricreativa.

 

Riviera

 

La Riviera è molto importante per le specie legate all'agricoltura tradizionale e all'ambiente fluviale. Tra le specie più significative nell'ambiente agricolo vi sono Upupa, Torcicollo, Saltimpalo e Allodola. Lungo i meandri del fiume Ticino nidificano Martin pescatore, Piro piro piccolo e Corriere piccolo. La grande ricchezza dell'avifauna è anche influenzata dalla presenza di numerose cave, dove nidificano Gufo reale, Passero solitario, Falco pellegrino, Rondine montana e Rondone maggiore. Importanti selve castanili e castagni monumentali si trovano sulla sponda sinistra della valle del Ticino dove in passato nidificava la Balia dal collare. La valle ha anche una grande importanza per la migrazione, specialmente in primavera. Gli uccelli provenienti da sud vengono incanalati lungo la valle e sostano nel mosaico di ambienti presenti, per poi proseguire il percorso migratorio.

 

Delta della Maggia - Riserva naturale alla foce della Maggia

 

Per la sua posizione geografica, il Delta della Maggia è particolarmente importante in periodo migratorio, specialmente in primavera. La check-list comprende 195 specie, di cui 51 nidificanti. Da segnalare in particolare la presenza di Martin pescatore, Cannareccione, Tarabusino e Lodolaio. Nell’area vi è una delle più grandi colonie svizzere di Balestruccio (313 nidiate nel 2013).

 

Monte Generoso - IBA (Important Bird Areas)

La check-list del Monte Generoso comprende 131 specie, di cui 83 nidificanti. Da segnalare specialmente Gufo reale, Coturnice, Succiacapre, Torcicollo, Allodola e Codirosso comune. Aquila reale, Codirossone e Picchio muraiolo raggiungono sul Generoso il limite meridionale del loro areale alpino svizzero. La superficie aperta della vetta del Monte Generoso è sottoposta dal 1996 a monitoraggio intensivo. In periodo invernale sono presenti buoni contingenti di altre 2 specie: Venturone alpino e Sordone. Inoltre l'area si trova lungo una rotta migratoria che attraversa l'arco alpino. Tra le specie segnalate in migrazione vi sono i rapaci diurni e anche delle vere e proprie rarità come il Piviere tortolino.

Valle Maggia - IBA (Important Bird Areas)

 

In Valle Maggia vi è un gradiente di ambienti diversificati in uno spazio ristretto. Questo determina sia la presenza di specie legate a boschi, pareti rocciose e ambiente alpino, sia quella di specie nidificanti lungo il fondovalle e i fiumi. Nel fondovalle nidificano Martin pescatore, Piro piro piccolo e Corriere piccolo. Legate all'ambiente alpino e sulle pareti vi sono buone popolazioni di Gufo reale, Passero solitario e Coturnice. Sono inoltre presenti Falco pellegrino, Picchio muraiolo, Codirossone, Sordone, Venturone alpino e Gracchio alpino. I dati a disposizione riguardanti la migrazione in questo comparto sono piuttosto scarsi; ciononostante la Valle Maggia è sicuramente un punto di passaggio importante per molte specie, specialmente in primavera.

 
 

Alta Leventina - Val Bedretto

 

L'Alta Leventina e la Val Bedretto sono un comparto particolarmente importante per la presenza di popolazioni di specie montane e alpine che qui raggiungono anche alte densità. Sono presenti Fagiano di monte, Francolino di monte, Pernice bianca, Corriere piccolo, Merlo dal collare e Stiaccino. Vi sono inoltre significative popolazioni di Pettazzurro, Sordone, Gracchio alpino, Spioncello, Venturone alpino e Fringuello alpino. Una particolarità è la presenza di un ambiente umido a Bedretto che ospita Cannaiola verdognola e dove ha nidificato in passato il Ciuffolotto scarlatto. I dati sui migratori sono pochi; ciononostante il comparto è sicuramente un punto importante, sia nel passaggio est-ovest, sia nord-sud e viceversa. In particolare viene attraversato dai migratori che svernano nell'Africa orientale.

 

Regione Piora-Dötra – IBA (Important Bird Areas)

 

La Regione Piora-Dötra è molto importante per le popolazioni di uccelli nidificanti sopra il limite degli alberi, in ambiente alpino e subalpino. È presente una buona popolazione di Stiaccino, Fagiano di monte e Coturnice. Inoltre vi nidificano Sordone, Picchio muraiolo, Codirossone, Pettazzurro, Venturone alpino, Fringuello alpino e Gracchio alpino che qui raggiungono alte densità. I dati a disposizione riguardanti la migrazione non sono numerosi; ciononostante il comparto è sicuramente un punto di passaggio importante per molte specie, specialmente in autunno. Una parte dell'area di Dötra è stata acquistata da Ficedula nel 1995, anche grazie al contributo dell'Ornithologische Gesellschaft Zürich, ed è stata costituita la Fondazione Dötra che si occupa della salvaguardia e gestione del sito.

 Ficedula

Ficedula è l’Associazione per lo studio e la conservazione degli uccelli della Svizzera italiana, ed è un’organizzazione nazionale di BirdLife Svizzera.
 

Vai alla pagina "Iscriversi a Ficedula" per informazioni e modulo d'iscrizione.

Donazioni

Versamento intestato a Ficedula su C.C.P. Bellinzona 65-279-5

Grazie di cuore!

Seguici su Facebook
 
Rimani aggiornato in tempo reale su tutte le novità!
  • Facebook Social Icon
Siamo anche su Twitter!
  • Twitter Icon sociale
Rivista Ficedula
  • BaliaDalCollare_edited
Contatti

Email: segreteria.ficedula@gmail.com

Telefono: 079 207 14 07

Indirizzo: Ficedula

Via campo sportivo 11

6834 Morbio inferiore

Newsletter

​​​

© 2017 by Ficedula. Proudly created with Wix.com