Conservazione

Balia dal collare Ficedula albicollis
Aiutaci anche tu a cercare nel 2020 la specie simbolo della nostra Associazione!

La Balia dal collare è presente in Svizzera esclusivamente in Ticino e nei Grigioni dove raggiunge il limite del suo areale occidentale di distribuzione. A metà degli anni '90 la popolazione era stimata in 20-25 coppie, nidificanti principalmente in selve castanili tra i 500 e i 1000 m.s.m. Al momento la specie appare in forte regresso in Ticino e anche nell'Italia settentrionale. Nel 2004 uno studio pilota realizzato da Ficedula e mirato ad aggiornarne la distribuzione ha confermato l'ulteriore diminuzione della specie sul territorio cantonale. Alcune coppie si sono insediate in una nuova tipologia ambientale, il bosco idrofilo golenale.

Le cause del declino della specie sono per ora ignote. Oltre a dinamiche della specie su larga scala, la mancanza di alberi maturi ricchi di cavità idonei alla nidificazione e il degrado del castagneto sembrano forse essere le principali minacce. Tuttavia misure di gestione del castagneto e in generale dei boschi che possano favorire la Balia dal collare sono al momento sconosciute. La conservazione del castagneto partendo dalle aree in cui la Balia dal collare è presente è quindi la prima indispensabile azione per la sua conservazione.

A causa della marcata diminuzione della specie l’Associazione Ficedula ha deciso di favorirne la presenza aumentando la disponibilità di siti idonei alla nidificazione, posizionando delle cassette nido.

In Ticino a partire dal 2004 sono state quindi collocate circa 400 cassette nido delle quali una quarantina in Val d’Ambra e le altre in aree storiche di nidificazione della specie, principalmente nei castagneti del Malcantone.

Il Progetto Balia dal collare - 2020

 

Nel 2019, a 15 anni dalla prima campagna di interventi, Ficedula ha ripreso il lavoro sulla balia dal collare lanciando nell’inverno 2019 un progetto di conservazione e monitoraggio dedicato a questa specie. Quattro gli obiettivi principali del progetto:

 

  • definire la distribuzione spaziale della specie in Ticino e nel Moesano

  • favorire la conservazione della specie tramite posa di cassette nido e altre misure (p. es. misure di gestione forestale ad hoc)

  • raccogliere dati relativi alla biologia della specie in Ticino e nel Moesano

  • creare i presupposti per eventuali futuri lavori di ricerca sulla specie

 

La prima stagione di campo si è svolta durante la primavera del 2019 (fra marzo e metà giugno). Grazie al coinvolgimento di numerosi volontari, durante questo periodo sono state posate e controllate decine di cassette nido sul territorio ticinese e nel Moesano. Questo, in estrema sintesi, il bilancio della stagione 2019:

 

  • a marzo/aprile si è proceduto alla posa di 180 cassette-nido in 16 località diverse; sono inoltre state ripristinate 47 cassette che Ficedula aveva posato nei primi anni 2000 in alcune di queste località

  • le 16 stazioni equipaggiate con cassette nido sono state monitorate dai membri del Gruppo-Balia dal collare (minimo 3 passaggi/stazione) nel periodo compreso fra inizio maggio e metà giugno (fine giugno in due località particolarmente interessanti): ciò ha permesso di censire una quindicina di coppie nidificanti

 

Il progetto proseguirà nel 2020 con i seguenti obiettivi:

 

  • garantire il monitoraggio nelle 16 stazioni predisposte nel 2019

  • procedere all’installazione di altre cassette nido

  • individuare nuove stazioni della balia dal collare in Ticino e nel Moesano

Campagna di ricerca 2020 della Balia dal collare in Ticino e nel Moesano

 

Come indicato in precedenza, uno degli obiettivi principali del progetto consiste nel determinare la distribuzione spaziale della specie sul territorio ticinese e nel Moesano. Conoscere l’ubicazione esatta delle coppie nidificanti permette infatti l’implementazione di misure di conservazione efficaci, in primis la posa di cassette nido (numerosi studi hanno dimostrato come la posa di nidi artificiali permetta di raggiungere densità riproduttive elevate che favoriscono la conservazione della specie). Tuttavia, la ricerca della balia sul territorio è un’impresa tutt’altro che semplice. E questo per tre motivi principali:

 

1) il territorio potenzialmente in grado di ospitare delle coppie nidificanti è vastissimo: si tratta di tutti i boschi di latifoglie aperti e semi-aperti con vecchi alberi (in particolare i castagneti e le selve castanili, ma non solo) situati su pendii ben esposti fra 600 e 1100 m

 

2) la Balia dal collare è una specie discreta, che trascorre la maggior parte del tempo nella chioma degli alberi, nascosta nel fogliame; molto spesso, quindi, il canto è l’unico indizio che permette di stabilirne la presenza. Si tratta però di un canto abbastanza flebile, che può essere udito solo da corta distanza.

 

3) la Balia dal collare è una specie migratrice che trascorre qui da noi solo poche settimane all’anno; le coppie si installano nei loro territori riproduttivi ai primi di maggio e li abbandonano subito dopo l’involo dei giovani, verso metà luglio

 

 

Ficedula lancia quindi un appello a tutti gli interessati: aiutateci a trovare la Balia dal collare in Ticino e nel Moesano.

Aderire a questa campagna è semplice; bastano tre requisiti:

 

  • individuare un’area boschiva (magari vicino a casa) che presenta le caratteristiche idonee (castagneto o altra formazione boschiva decidua aperta o semi-aperta con vecchi alberi, situata su pendio ben esposto fra 600 e 1100 m)

  • poter dedicare qualche ora alla perlustrazione di questo bosco durante il mese di maggio (2-3 sopralluoghi fra il 10 e il 31 di maggio)

  • avere qualche nozione di base di ornitologia e saper riconoscere il canto della Balia dal collare (che è peraltro semplice da ricordare)

 

Se desideri partecipare a questa importante fase del Progetto,

contattarci e ti invieremo tutte le informazioni necessarie.

 Ficedula

Ficedula è l’Associazione per lo studio e la conservazione degli uccelli della Svizzera italiana, ed è un’organizzazione nazionale di BirdLife Svizzera.
 

Vai alla pagina "Iscriversi a Ficedula" per informazioni e modulo d'iscrizione.

Seguici sui social
 
Rimani aggiornato in tempo reale su tutte le novità!
  • Facebook Social Icon
  • Instagram
  • Twitter Icon sociale
Contatti

Email: segreteria.ficedula@gmail.com

Telefono: 079 207 14 07

Indirizzo: Ficedula

Via campo sportivo 11

6834 Morbio inferiore

Newsletter

​​​

© 2017 by Ficedula. Proudly created with Wix.com

Donazioni

Versamento intestato a Ficedula su C.C.P. Bellinzona 65-279-5

Grazie di cuore!

Rivista Ficedula
  • BaliaDalCollare_edited