Conservazione
27 settembre 2020
Respinta la revisione della legge sulla caccia:
la popolazione svizzera rafforza la protezione
della fauna selvatica

Comunicato stampa del comitato del NO alla legge sulla caccia

Il No alla legge sulla caccia rafforza la protezione delle specie e della natura in Svizzera. Così è anche chiaro che il Consiglio federale e il Parlamento non possono annacquare la protezione delle specie, ma devono fare di più per la nostra biodiversità minacciata. Il Comitato per il No e le organizzazioni di protezione della natura vogliono riallacciare il dialogo e, insieme alle associazioni dei cacciatori, lavorare a una migliore revisione della legge sulla caccia e all’urgente rafforzamento della protezione della biodiversità.

Il risultato della votazione popolare sulla revisione della legge sulla caccia mostra che il popolo svizzero vuole una migliore protezione della fauna selvatica in Svizzera, senza competenza cantonale per la regolazione delle specie protette e senza lista di regolazione del Consiglio federale. Il respingimento della proposta di revisione spiana la via per una soluzione migliore.

Già durante la sessione invernale 2020, rappresentanti del Comitato del No intendono inoltrare un’iniziativa parlamentare per una «legge sulla caccia con misura». Ciò in dialogo con le organizzazioni di protezione della natura e possibilmente anche con le associazioni dei cacciatori. Bisogna ristabilire e rafforzare l’equilibrio “protezione – caccia – regolazione”:

Con il suo No la popolazione ha mostrato che vuole rafforzare la protezione della natura. Le organizzazioni di protezione della natura chiedono che il Consiglio federale e il Parlamento adesso prendano sul serio la protezione della biodiversità. Poiché nessuno degli obiettivi della Strategia Biodiversità Svizzera entro il 2020 è stato raggiunto, ora sono necessarie misure concrete, affinché la Svizzera protegga finalmente efficacemente la propria natura.

Le tre associazioni ornitologiche nazionali dicono NO alla legge sulla caccia

Le tre associazioni ornitologiche nazionali del Gruppo di lavoro di ornitologia scientifica, Ficedula, Ala e Nos Oiseaux, che rappresentano le tre regioni linguistiche della Svizzera, respingono la nuova legge sulla caccia, che sarà votata il 27 settembre.

Il fagiano di monte, la pernice bianca e la beccaccia sono uccelli nidificanti in Svizzera minacciati. Le popolazioni di pernice bianca, ad esempio, sono diminuite del 50% nelle Alpi occidentali svizzere negli ultimi 20 anni. Se la legge fosse adottata, queste specie potrebbero ancora essere cacciate a livello nazionale per decenni e sarebbe ulteriormente a rischio la loro sopravvivenza in Svizzera.

Le tre associazioni sono anche stupite dalla dichiarazione del Consiglio federale secondo la quale la protezione di 12 specie di anatre comporterebbe miglioramenti nazionali significativi per le specie di uccelli rispetto alla legge del 1986. Le uccisioni di queste 12 specie, per lo più molto rare, rappresentano però solo il 2% delle anatre abbattute ogni anno, altre specie possono ancora essere cacciate.

Il trasferimento della responsabilità dalla Confederazione ai Cantoni per il controllo dell'abbattimento di specie protette potrebbe minacciare le popolazioni di diverse specie di uccelli in tutta la Svizzera a causa della pressione politica di organizzazioni e di lobbies locali.

Le tre associazioni si esprimono quindi per il NO

alla nuova legge sulla caccia!

 Ficedula

Ficedula è l’Associazione per lo studio e la conservazione degli uccelli della Svizzera italiana, ed è un’organizzazione nazionale di BirdLife Svizzera.
 

Vai alla pagina "Iscriversi a Ficedula" per informazioni e modulo d'iscrizione.

Seguici sui social
 
Rimani aggiornato in tempo reale su tutte le novità!
  • Facebook Social Icon
  • Instagram
Contatti

Email: segreteria.ficedula@gmail.com

Telefono: 079 207 14 07

Indirizzo: Ficedula

Via campo sportivo 11

6834 Morbio inferiore

Newsletter

​​​

© 2017 by Ficedula. Proudly created with Wix.com

  • Twitter Icon sociale
Donazioni

Versamento intestato a Ficedula su C.C.P. Bellinzona 65-279-5

Grazie di cuore!

Rivista Ficedula
  • BaliaDalCollare_edited